Piercing lingua ingoiato: cosa fare se lo ingoio?

loading...

Aiuto, ho ingoiato il piercing lingua! Che cosa si deve fare se lo ingoio? 

Ingoiare il piercing non è un caso raro, anzi è piuttosto presente, ma non va preso in alcun modo sotto gamba, potrebbe infatti diventare molto serio.

Il piercing alla lingua non solo può causare se non realizzato da mani esperte antipatiche infiammazioni, ma può anche diventare molto dannoso per la nostra salute.

Sono moltissimi, purtroppo, i giovani che si accorgono di avere improvvisamente mandato giù il gioiellino che mostravano fino a poco tempo prima orgogliosi sulla propria lingua. Basta andare sui forum dedicati a tale argomento e rendersene subito conto.

Ingoiare il piercing può accadere sia di giorno che di notte, sia quando si mangia, sia quando si decide di andare a letto senza toglierlo.

Tra gli imperativi categorici vi è il seguente: mai dormire con il piercing! Se ingerito potrebbe creare pure una gravissima forma di soffocamento.

Che cosa fare se viene ingoiato il piercing? Come muoversi? Quanto è realmente è pericoloso?

Attraverso una semplice radiografia è possibile riuscire a comprendere subito ed in modo molto chiaro dove è andato a finire il corpo estraneo ingoiato.

E’ necessario affermare che ingerire il piercing può essere davvero molto rischioso per la salute. Proprio per questo motivo si suggerisce di chiamare immediatamente un medico specializzato ed attendere il suo intervento, cercando, però, di riuscire, quanto più possibile a mantenere la calma. Sicuramente vi verrà consigliato di realizzare anche una radiografia in modo da poter comprendere in modo chiaro dove si trova il piercing e come poter agire per rimuoverlo. Il tempo in questo caso è davvero prezioso e niente va lasciato al caso. Spesso capita che la barretta del piercing si fermi all’altezza dell’intestino cieco, senza però provocare alcun dolore. E’ impossibile poter percepire il movimento che l’oggetto fa nel nostro corpo e, tra le altre cose, non esiste nemmeno un’alimentazione particolare, spiegano i medici, utile a far evacuare il piercing. Una cosa è certa: se dopo una settimana l’oggetto non viene espulso in modo naturale sarebbe opportuno ripetere la radiografia.

Piercing stravaganti possono essere facilmente ingoiati. Più sono forme particolari più saranno pericolosi se vengono ingoiati. Proprio per questo motivo vanno rimossi soprattutto prima di andare a dormire.

Ovviamente esistono casi e casi: il vostro piercing ingoiato potrebbe anche non aver causato alcun problema ed essere in seguito espulso senza particolari problemi. Ciò che desta maggiore preoccupazione è proprio la parte appuntita di tale oggetto che potrebbe andare, nei casi più gravi, a perforare ed anche in maniera molto seria, una parte dell’organismo, come l’intestino, provocando complicazioni davvero enormi.

Chi decide di portare un piercing sulla lingua deve perciò sapere a cosa potrebbe andare incontro. Tutti i professionisti del settore dovrebbero avvisare i loro clienti, soprattutto se relativamente giovani. Ingoiare un gioiellino appuntito potrebbe provocare anche un’antipatica emorragia interna. In tal caso dovreste essere subito sottoposti ad un intervento chirurgico.

Prima di arrivare a casi gravi è necessario, allora, seguire delle regole e non mostrarsi mai superficiali.

E’ importante tenere sotto controllo il vostro piercing: è ben saldo alla vostra lingua, oppure entra ed esce facilmente dal forellino? Se è difettoso va subito sostituito.

Tra i suggerimenti più utili vi è quello di eliminare il vostro piercing prima di mangiare e prima di andare a letto.

Si tratta di un’azione semplice, ma fondamentale per scongiurare qualsiasi pericolo. Tra le altre cose: quando cambiate il vostro oggettino sulla lingua state attenti ad applicarlo in modo corretto. Un campanellino d’allarme potrebbe essere la facilità con la quale il vostro piercing fuoriesce dal foro che avete in bocca. Se ciò dovesse accadere cambiate il piercing senza starci a pensare tanto.

loading...